Ciclo di conferenze FARE SPAZIO

L'obiettivo del progetto è offrire un percorso di approfondimento e formazione sulla progettazione dello spazio del territorio. Lo spazio è un bene comune, è oggetto quotidiano del nostro mestiere e sopratutto oggi è un bene limitato del quale è importante averne cura. Attraverso un ciclo di conferenze si intende offrire a progettisti, amministratori e cittadini, un possibile orizzonte di riferimento e riflessione sulle diverse modalità di trasformazione del territorio in cui lo spazio è considerato nella sua natura di "bene sociale e risorsa limitata".
"Fare Spazio" è un ciclo di conferenze che si propone di offrire un percorso di approfondimeto e formazione sulla progettazione dello spazio e del territorio.



Gli architetti hanno il dovere di progettare e costruire rispettando questa sua natura di bene sociale e limitato. Le soluzioni progettuali devono oggi essere capaci di mettere a sistema i vari aspetti dell'esistenza umana: quello sociale, quello economico e le istanze di carattere ecologico. Così i concetti di sostenibilità e qualità che sono sempre stati legati alla buona pratica architettonica, diventano oggi predominanti a fronte della limitatezza delle risorse disponibili. Progettare nell'ambiente per formare un paesaggio è quindi un impegno difficile, ma oggi quanto mai necessario. In questo quadro, "fare spazio" può essere assunto come un dovere etico in rapporto alla condizione contemporanea in cui l'esaurirsi delle risorse non può essere inteso solo in termini energetici, ma anche e sopratutto spaziali.
La rassegna propone contributi operativi riguardanti le possibili relazioni tra architettura, luoghi urbani ed ambienti naturali. Attraverso gli sguardi molteplici di progettisti e studiosi si intende offrire un possibile orizzonte di riferimento e riflessione sulle diverse modalità di trasformazione del territorio in cui lo spazio è considerato nella sua natura di risorsa limitata. Le testimonianze offerte dagli architetti invitati intendono dimostrare come la maggior parte della produzione edilizia sia costituita da piccoli interventi ( un muro di cinta, un muro di sostegno, una piccola autorimessa, una casetta, una palazzina, un parcheggio, una strada un sentiero,...) che sommati uno all'altro definiscono il nostro spazio di vita.
Intervenire nel territorio, anche con un segno minimo, è un gesto importante, di grande responsabilità per il progettista che modifica il paesaggio inteso quale spazio collettivo e bene comune.

Il calendario degli eventi si articola nel modo seguente:

  • 01 Wespi de Meuron Rome Architetti: "IL BUON ABITARE"
    www.wespidemeuron.ch
    markus wespi, jérome de meuron, luca romeo
    Sondrio, 9 maggio 2014 ore 18.00 - Sala "F. Besta" - Banca Popolare
  • 02 Guidotti Architetti: "LA DIMENSIONE DELL'ABITARE"
    www.guidottiarchitetti.com
    giacomo guidotti, riccarda guidotti
    Sondrio, 20 giugno 2014 ore 18.30 - Sala "Vitali" - Credito Valtellinese
  • 03 Baserga Mozzetti Architetti "ABITARE IL TERRITORIO"
    www.basergamozzetti.ch
    nicola baserga, christian mozzetti
    Sondrio, 19 settembre 2014 ore 18.30 - Sala "F. Besta" Banca Popolare di Sondrio
  • 04 Canevascini & Corecco
    www.cavenascinicorecco.ch
    paolo canevascini, stefano corecco
    Sondrio, 14 novembre 2014 ore 18.30 - Sala "F. Besta" Banca Popolare di Sondrio
  • 05 Conte Pianetti Zanetta Architetti
    www.contepianettizanetta.ch
    mario conte, gionas pianetti, michele zanetta
    Sondrio, 23 gennaio 2015 ore 18.30 - Sala "F. Besta" Banca Popolare di Sondrio
  • 06 Luigi Snozzi Roberto Briccola
    www.briccola.ch
    luigi snozzi, roberto briccola

 

Login

Eventi e Formazione

Settembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.