Architectural Walk. Tornano le passeggiate alla scoperta del patrimonio architettonico di Milano
Milano | 26 settembre_ 3 ottobre_ 10 ottobre 2020

Ripartono gli Architetural Walk, le passeggiate alla scoperta delle bellezze architettoniche della città di Milano. Tre itinerari per vedere da vicino e conoscere i segreti dietro le opere dei Pritzker internazionali, la Milano anni '30 e le architetture di Vico Magistretti.

A guidare le passeggiate saranno docenti ed esperti, che racconteranno aneddoti e testimonianze per cogliere gli aspetti più interessanti e meno conosciuti della città.

26 settembre | TRE PRITZKER INTERNAZIONALI A MILANO | 10.00>13 / 15.00>18.00 | 2 + 2 CFP
2 passeggiate - una la mattina e una il pomeriggio - alla scoperta di alcuni edifici contemporanei della città, firmati da tre studi internazionali che negli scorsi anni hanno vinto il Premio Pritzker per l'Architettura: dalla Fondazione Feltrinelli progettata dallo studio svizzero Herzog & De Meuron Pritzker 2001), passando per il Nuovo Campus della Bocconi firmato SANAA (Pritzker 2010) con l'intervento delle Gratton Architects (Pritzker2020) e infine la sede della Fondazione Prada di OMA, lo studio di Rem Koolhaas (Pritzker 2000).
Il costo della passeggiata è di 21€.

3 ottobre | MILANO ANNI '30: LA CITTÀ DELLE ISTITUZIONI | 10.00>13 / 15.00>18.00 | 2 + 2 CFP
Quali sono le architetture iconiche delle istituzioni milanesi costruite nel periodo compreso tra le due guerre?
La passeggiata del mattino, dall'edificio di Piero Portaluppi, sede della Federazione dei Fasci milanese, passando per il Palazzo della Borsa di Paolo Mezzanotte, sede della prestigiosa Università Cattolica dall'architetto Giovanni Muzio, arriverà al Palazzo di giustizia.
Nel pomeriggio le tappe saranno: la Sede degli uffici INPS di Marcello Piacentini, il Convento di Sant'Angelo, splendida opera di Giovanni Muzio.
Il costo della passeggiata è di 21€.

AltRo Festival Valmalenco
Una rassegna dedicata alla scoperta del paesaggio alpino, durante il quale  esperienze, racconti e sport in cammino, permetteranno di far conoscere la Valmalenco fuori dagli schemi consueti e di far scoprire angoli nascosti, luoghi dimenticati, dettagli poco appariscenti.
Il territorio diventerà quindi un teatro di esperienza, per tutti, da vivere con il proprio passo, con il proprio ritmo e con la propria attitudine, per perdersi consapevolmente, dimenticando la necessità di avere una meta.
Sono interessanti e diversificate le esperienze di racconto del territorio, dalla residenza d’artista del fotografo Tomaso Clavarino, al teatro, allo sport declinato sempre all’esperienza con le pratiche di arrampicata, boulder e slack line, i cammini a tema (quello letterario sarà guidato dal nostro Luca Rota), e molti altri stimoli interessanti.

Sito dedicato al Festival ricco di spunti e immagini, nonché di tutte le maggiori info che vorrai approfondire.
Si troveranno le attività suddivise tra le tematiche: cammino, racconti, scoperta ed esperienza

Programma completo dei due giorni è scaricabile QUI
Info logistiche e non QUI

Importante registrarsi ed iscriversi QUI

SEV in collaborazione con l'Ordine Architetti PPC di Sondrio e l'Ordine Ingegneri di Sondrio, ha organizzato il seguente ciclo di incontri serali
Montagna 4.0 FUTUReALPS comunità, innovazione, sostenibilità, territorio, turismo
25 settembre
| Bormio
9 ottobre | Morbegno
23 ottobre |Tirano
6 novembre | Chiavenna
20 novembre | Sondrio
2 dicembre | Bormio

Partecipazione e iscrizioni_ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma.pdf

È tutto pronto per l’avvio delle 7 manifestazioni vincitrici dell’avviso pubblico ‘Festival dell’Architettura’, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, con un finanziamento complessivo di 493.500 euro. Inizialmente previsti in primavera, ma prorogati a causa dell’emergenza sanitaria, i Festival sono stati riprogrammati dagli organizzatori e ripensati in modo da rispettare le misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid-19.

 Con il ‘Festival dell’Architettura’, la DGCC del MiBACT ha voluto porsi tre importanti obiettivi: promuovere la conoscenza dell’architettura contemporanea, sviluppando nei cittadini la consapevolezza del valore culturale dell’architettura e incrementando la domanda di un’architettura di qualità; favorire la diffusione di un’architettura di qualità, promuovendo la realizzazione di manifestazioni culturali su tutto il territorio nazionale, per contribuire alla realizzazione di una società sostenibile; sviluppare un approccio progettuale integrato che, attraverso processi innovativi e inclusivi, favorisca l’innesco di interventi di rigenerazione urbana che tengano conto della sostenibilità ambientale, culturale, urbana e sociale.

 “Siamo molto soddisfatti per la ricchezza e l’innovatività delle sette manifestazioni, nonostante le difficoltà dovute all'emergenza sanitaria” dichiara l’architetto Margherita Guccione, Direttore Generale Creatività Contemporanea del MiBACT. “Grazie alla solida rete che si è sviluppata tra istituzioni, enti privati, università, associazioni culturali e di categoria, siamo certi che gli eventi programmati saranno un importante strumento di conoscenza e di promozione dell’architettura contemporanea, sviluppando così la consapevolezza dell’importanza della qualità dell’architettura”.

4-19 settembre 2020 | SI ARCH FEST South Italy Architecture Festival | Città: Favara (AG)

Un progetto di: Associazione Farm Cultural Park | Sito web: http://www.farmculturalpark.com/

Sintesi: Un Festival per riattivare il ruolo dell’architettura come catalizzatore sociale attraverso la partecipazione di esperti per dare una spinta all’economia della città di Favara mediante buone pratiche di progettazione e di fruizione di spazi pubblici e privati.

 18 - 27 settembre 2020 | FAC 2020 Festival Architettura Cagliari | I confini del cambiamento. Cagliari tra terra e acqua. Architettura e luoghi sensibili  | Città: Cagliari

Un progetto di: Università degli Studi di Cagliari | Sito web: https://www.fac2020.it/

Sintesi: Per dieci giorni la città di Cagliari ospiterà performance, dibattiti, conferenze, visite guidate, installazioni, con l’obiettivo di orientare la consapevolezza della comunità in direzione di un cambiamento della città attraverso l’architettura contemporanea di qualità.

14 settembre - 18 ottobre 2020 | Rigenera | Città: Reggio Emilia

Un progetto di: Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Reggio Emilia | Sito web: https://www.rigenerareggioemilia.it/

Sintesi: Un festival dell’architettura contemporanea per pensare alla città di domani più densa, versatile, bella, creativa, circolare, per le persone. Un ricco programma di convegni, conferenze, passeggiate, laboratori e spettacoli.

 18-27 settembre 2020 | Design for the next community | Città: Ivrea (TO)

Un progetto di: Comune di Ivrea | Sito web: http://ivrea.design/

Sintesi: Ivrea si trasforma in un palcoscenico di eventi dedicati a indagare le trasformazioni architettoniche e urbane che hanno modificato il contesto fisico della città. Una miscela di cultura, architettura, innovazione tecnologica e sociale.

 24 settembre - 4 ottobre 2020 | 2050 ArchiFest Abitare il mondo altrimenti |  Città: Colle di Val d'Elsa (SI)

Un progetto di: Comune di Colle di Val d'Elsa | Sito web: https://www.archifest-collevaldelsa.it/

Sintesi: Promuove la cultura intorno al patrimonio architettonico delle piccole città, la dimensione urbana del possibile, e vuol far riscoprire ai cittadini come l’architettura, in modo rivoluzionario e profondamente etico, può dare forma al sentire collettivo ed essere espressione della comunità, di un popolo, di una città, di un paesaggio, di una storia.

 24 settembre - 31 ottobre 2020 | CHANGE Architecture Cities Life | Città: Roma

Un progetto di: Associazione Open City Roma - Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e provincia - Fondazione MAXXI | Sito web: https://www.changefestival.it/

Sintesi: Nasce dall'esigenza di confrontarsi concretamente, nella progettazione di edifici e della città, con la più importante posta in gioco della contemporaneità: la ricerca di un nuovo equilibrio tra le esigenze umane e la capacità del pianeta di rispondervi, nel tempo, mantenendo intatta la biodiversità.

 30 ottobre - 18 novembre 2020 | BiArch Bari International Archifestival. Margini, confini, frontiere | Città: Bari

Un progetto di: Comune di Bari | Sito web: in fase di realizzazione

Sintesi: Un Festival laboratorio per coinvolgere pubblico esperto e cittadinanza in un percorso di riflessione collettiva e transdisciplinare sul rapporto tra architettura e città, favorendo la contaminazione tra discipline, saperi e pratiche e promuovendo la piena attivazione culturale e civile, attorno ad un evento culturale policentrico e democratico.

Rigenera: al via il festival dell'architettura di Reggio Emilia
14 settembre > 18 ottobre

Dal 14 settembre al 18 ottobre, Reggio Emilia si prepara ad ospitare la prima edizione di RIGENERA - Festival dell’Architettura, progetto dell’Ordine degli Architetti PPC di Reggio Emilia. RIGENERA - Festival dell’Architettura è risultato tra i vincitori del bando “Festival dell’Architettura”, promosso dalla Direzione Generale Creatività contemporanea del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per la diffusione tra tutti i cittadini dell’importanza del ruolo dell’architettura contemporanea.
Una rassegna diffusa dedicata alle trasformazioni architettoniche, urbane, sociali, per comprende come l’architettura possa coniugare crescita, sostenibilità, socialità e memoria: un ricco calendario di eventi, una trentina di iniziative tra convegni, conferenze, workshop e performance, che coinvolgeranno diverse sedi e luoghi emblematici della rigenerazione e dell'architettura di qualità di Reggio Emilia.

Si pubbica in allegato il contributo predisposto dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Sondrio relativo all’ ”Integrazione e variante del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale”.

OAPPC Sondrio Contributo PTCP Provincia.pdf

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.