mostra
Urban Reports. L'Altra Italia
Como | 28 giugno > 26 luglio | sede OAPPC Como | Via Sinigaglia, 1 | 1CFP autocertificabile

Il 28 giugno dalle ore 19.00 presentazione del lavoro e del volume dedicato.

la mostra sarà aperta fino al 26 luglio ed espone una selezione degli scatti fotografici che hanno raccontato l'Italia dei piccoli borghi e centri e delle aree interne, centro del racconto-analisi che ha costituito la parte introduttiva di "Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese", Padiglione Italia alla Biennale di Architettura di Venezia 2018, curato dall'architetto basato a Bologna e molto attivo anche in Lombardia.

Urban Reports è un collettivo di fotografi architetti il cui lavoro documentario si concentra sul racconto dell'architettura e il paesaggio. Si è costituito dai fondatori Davide Curatola Soprana, Alessandro Guida, Isabella Sassi Farìas e Vivian Rubbo.
Il loro lavoro è mirato alla documentazione delle trasformazioni dei territori, all'accrescere la consapevolezza dei continui mutamenti dei paesaggi, aumentare la consapevolezza collettiva sul valore del paesaggio contemporaneo attraverso eventi culturali e rinsaldare il legame tra il mondo delle professioni il pubblico.

mostra
“Landscape and Structures
Un inventario personale di Jürg Conzett fotografato da Martin Linsi con 22 modelli di Lydia Conzett-Gehring”
Mendrisio | 22 giugno 2019 | 12.00 > 18.00

Il Teatro dell’architettura organizza una giornata di porte aperte al pubblico con ingresso gratuito alla mostra.
La mostra presenta una ricca documentazione su ponti, viadotti, passerelle e gallerie costruite in Svizzera dalla fine del ‘700 fino ad oggi, con 160 fotografie in grande formato, filmati e 22 modelli lignei di opere progettate o realizzate dallo studio Conzett Bronzini Partner AG. Le opere in mostra sono state selezionate da Jürg Conzett, dottore honoris causa dell’USI.
Visite guidate, ore 14.00 e ore 15.30
Link_ http://www.arc.usi.ch/it/tam

Antiquarium Tellinum | Anteprima Allestimento
Teglio | sabato 15 giugno 2019 | Palazzo Besta ore 15.30 > 16.30

Sabato 15 giugno verrà presentata l’anteprima del nuovo allestimento dell’Antiquarium tellinum, collezione di stele preistoriche conservate in Palazzo Besta. Alle 15.30 ci sarà una breve conferenza itinerante, corredata da rendering e preview dei contenuti, della grafica e dell’architettura dei nuovi pannelli informativi e apparati didascalici in fase di realizzazione.
Ingresso gratuito alla sezione dell’Antiquarium tellinum; per il museo di palazzo Besta è previsto il pagamento del biglietto di ingresso con le normali tariffe e riduzioni.

Porte aperte: allestimento partecipato…vieni a votare la nuova veste dei pannelli
Nelle giornate europee dell’archeologia sarà possibile visitare gratuitamente la sezione dell’Antiquarium tellinum: il visitatore potrà votare la grafica dei pannelli preferita, tra quelle attualmente in fase di studio! Venerdì 14 e sabato 15 giugno dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 – domenica 16 giugno dalle 8.30 alle 13.30, presso il Museo di Palazzo Besta, via Fabio Besta 8, Teglio (SO)
Ingresso gratuito alla sezione dell’Antiquarium tellinum; per il museo di Palazzo Besta è previsto il pagamento del biglietto di ingresso con le normali tariffe e riduzioni.

Link:http://musei.lombardia.beniculturali.it/news/il-14-15-e-16-giugno-arrivano-le-giornate-europee-dellarcheologia/

mostra
Ponti, viadotti e passerelle secondo Jurg Conzett
Mendrisio | 12 aprile > 14 luglio  | Teatro dell'architettura

Il 12 aprile apre al pubblico la mostra “Landscape and Structures - Un inventario personale di Jürg Conzett, fotografato da Martin Linsi” presso il Teatro dell'architettura di Mendrisio progettato da Mario Botta. Curata da Jürg e Lydia Conzett la mostra è promossa dall’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana. La mostra itinerante, che con le sue sezioni tematiche occupa i tre piani del Teatro dell’architettura, presenta un ricco repertorio di infrastrutture del territorio Svizzero selezionate negli anni da Jürg Conzett e documentate assieme al fotografo Martin Linsi, tutte contraddistinte dal fatto di aver instaurato un forte legame col proprio paesaggio di riferimento. Si tratta di ponti, passerelle, gallerie, muri di sostegno e passaggi, tutte opere che fungono da comunicazione e trapasso.

Eventi e Formazione

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.