Regione Lombardia, a seguito delle novità introdotte in materia di acque da normative comunitarie, nazionali e regionali, sia per quanto attiene la qualità della risorsa idrica che la gestione del rischio alluvioni, propone un'iniziativa formativa indirizzata ai tecnici delle P.A. e a liberi professionisti, in particolar modo Architetti, Ingegneri, Geologi, Geometri, con l'obiettivo di fornire utili strumenti per affrontare la tematica delle acque a scala di bacino/sottobacino idrogfrafico.

LA GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE | 12 CFP | gratuito
Svolgimento a Bergamo in collegamento streaming a Brescia e Sondrio
Sondrio, Ufficio Territoriale Regionale Montagna, via Del Gesù 17

date | martedì 10 ottobre | martedì 31 ottobre | mercoledì 29 novembre
orario
| 9.15 – 11.15 / 11.30 – 13.30 | registrazione presenze dalle 8.45 alle 9.15

Per ottenere i crediti formativi è necessaria la partecipazione ai tre incontri.       

Iscrizioni: tramite la piattaforma im@teria – iscriversi alla lista d’attesa, la presenza sarà confermata successivamente (posti limitati, circa 20 per la ns. provincia).
Il corso si trova in Consulta Regionale Lombarda con il codice
CRLO04082017145804T01CFP01200, attenzione ad iscriversi a quello riservato alla nostra provincia.

Programma corso Gestione integrata delle acque

 

 

 

Il Regolamento, sostituisce quello vigente dal 1 gennaio 2014, pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 17 in data 15 settembre 2013 (a seguito del parere del Ministro della Giustizia ai sensi dell’art. 7, comma 3 del DPR 7 agosto 2012 n. 137), è frutto di un percorso di revisione partecipata iniziato a maggio del 2016 che ha visto i contributi del Gruppo operativo, della Delegazione Consultiva a base regionale, della Conferenza degli Ordini e del Consiglio Nazionale.
Obiettivo della revisione è stata la necessità di apportare tutti gli aggiornamenti volti ad eliminare le criticità emerse durante il primo triennio formativo, mantenendo inalterata la struttura generale e l’articolato (cfr Circolare n. 104 del 29 settembre 2016, per l’illustrazione delle puntuali modifiche apportate).
Il Regolamento sulla Formazione, condiviso nella Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016 ed approvato con delibera di Codesto Consiglio, è stato inviato al Ministero della Giustizia in data 13 ottobre 2016, prot. 0003148.
Con parere del Ministro della Giustizia del 22 maggio 2017, prot. M_dg.GAB.22/05/2017.0021026.U, il Ministro ha espresso parere favorevole all’adozione del Regolamento, recependo le modifiche introdotte dal CNAPPC rispetto al testo precedente e richiedendo le ulteriori seguenti variazioni:
- Art. 4
sopprimere il comma 2, posto che la materia disciplinare non rientra tra le competenze del Consiglio Nazionale, ai sensi delle disposizioni di cui all’art.7 del D.P.R. n. 137/2012, ed è disciplinata dal Regio Decreto 23 ottobre 1925 n.2537;

Art. 4
esplicitare maggiormente la disposizione di cui al comma 3, con la seguente formulazione: “il professionista sanzionato in sede disciplinare per il mancato adempimento dell’obbligo di formazione e aggiornamento è comunque tenuto ad assolvere tale obbligo per il periodo cui si riferisce la sanzione”.
- Art.9
indicare la data di entrata in vigore del Regolamento in quella del 1° luglio 2017”.

Regolamento aggiornamento e sviluppo professionale continuo

Com’è noto, in base alle Linee Guida vigenti, il 30 giugno è terminato il semestre di ravvedimento operoso, periodo in cui era ancora possibile acquisire per gli iscritti
all’Albo i crediti formativi professionali richiesti per il primo triennio 2014-2016. Al fine di assicurare la corretta registrazione dei c.f.p. acquisiti sulla piattaforma iM@teria si ritiene utile fornire alcune indicazioni operative.
REGISTRAZIONE C.F.P. TRIENNIO 2014-2016
La registrazione dei c.f.p. relativi al primo triennio è ancora in corso e continuerà fino al 30 settembre per consentire la registrazione di tutte le attività effettuate nel
primo semestre del 2017; a tale proposito è necessario il supporto ed il contributo di tutti i soggetti (enti terzi, Ordini territoriali, iscritti, CNAPPC) che possono concorrere alla registrazione dei crediti formativi.
Soggetti terzi: si ricorda che i soggetti terzi ai sensi del punto 6.3.9 delle Linee Guida vigenti hanno 60 giorni di tempo, dallo svolgimento dell’evento, per inserire le
attività formative svolte sulla piattaforma iM@teria e pertanto, la registrazione dell’attività effettuata entro giugno, terminerà il 31 agosto 2017.
Ordini territoriali: si invitano gli Ordini a registrare entro il 30 settembre l'attività formativa svolta fino al 30 giugno 2017; in particolare si ricorda che è necessario utilizzare il pulsante ”chiudi e certifica”.
Iscritti: gli iscritti possono richiedere al proprio Ordine, attraverso autocertificazione, il riconoscimento dei c.f.p. relativi alle attività formative ai sensi del punto 6.7 delle Linee Guida vigenti entro il 31 luglio 2017; si invitano, quindi, gli Ordini a sollecitare gli iscritti per eventuali invii di tali richieste, in modo da poter concludere le verifiche entro il 30 settembre.
CNAPPC: la registrazione delle attività svolte dal CNAPPC fino al 30 giugno 2017 è stata completata; nel caso di mancate registrazioni è possibile inviare una comunicazione al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per eventuali verifiche.
A partire dal 1 ottobre, terminata la registrazione dei cfp sarà possibile scaricare i file di report sulla regolarità formativa degli iscritti.

Testo approvato da CNAPPC il 21 dicembre 2016.

Linee guida e di coordinamento del Regolamento per l'aggiornamento e sviluppo professionale continuo.
Allegato 1: Definizioni - Allegato 2: Tabella riassuntiva dei crediti formativi professionali (C.F.P.) attribuibili a ciascuna tipologia di attività - Allegato 3: Elenco requisiti per la procedura di accreditamento degli eventi organizzati da soggetti terzi - Allegato 4: Formazione a distanza

Linee guida e di coordinamento

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

 

 

 

La formazione può essere fatta liberamente, a discrezione di ogni singolo professionista, su tutto il territorio nazionale presso gli Ordini professionali, le Società, le Scuole, gli Enti, che preventivamente richiedono al CNACCP l’accreditamento e l’attribuzione dei relativi CFP per ogni singolo corso. Pertanto è opportuno sempre verificare presso gli organizzatori l’effettivo accreditamento del corso prima dell’iscrizione.
iM@teria” è un portale al quale gli iscritti devono registrarsi tramite accesso centralizzato (vedi allegato), che permette ad ogni professionista di visualizzare l’offerta formativa disponibile e verificare il proprio percorso formativo ed il relativo numero di CFP conseguito. iM@teria fornisce anche una serie di altri servizi utili alla professione.

Primo step: Registrazione alla piattaforma
Registrazione alla piattaforma im@teria 
Cliccare su richiesta delle nuove credenziali ed ultimare la procedura

Secondo step: Accesso alla piattaforma
Per l'utilizzo della piattaforma accedere dal seguente link:
Accesso servizi im@teria
oppure dal sito del CNAPPC/www.awn.it/cliccare imateria nel menu a dx/successivamente link al servizio/ cliccare sul logo del CNAPPC e procedere con l'inserimento delle credenziali.

Avviso | Il 30 giugno è scaduto il termine del ravvedimento operoso ed al fine di consentire agli Ordini di effettuare tutti i controlli necessari sull'attività formativa registrata entro tale scadenza si comunica che:

- tutti i crediti maturati dopo il 30 giugno 2017 saranno memorizzati nel sistema im@teria ma non saranno contabilizzati nel credito formativo del professionista.

Tale blocco, momentaneo, riguarderà tutta la formazione eseguita sia presso il sistema ordinistico (corsi frontali e FAD) sia presso gli Enti Terzi ed è finalizzato alla cristallizzazione dello stato formativo pe runa corretta generazione delle liste per i Consigli di Disciplina.

E' importante sottolineare che, tale blocco, non riguarderà i crediti maturati prima della scadenza e le certificazioni registrate o autocertificate che, al contrario, potranno essere regolarmente registrati anche dopo tale data.

- Terminati tutti i controlli il sistema sarà sbloccato e la contabilizzazione dei crediti del nuovo triennio sarà allineata automaticamente dal sistema im@teria.

 

 

Login

Eventi e Formazione

Dicembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.