Premio di Laurea in ricordo di Lisa Garbellini

L’Associazione Culturale ASMA ritiene opportuno ricordare Lisa Garbellini, premiando tesi di laurea che contribuiscono a migliorare la conoscenza del territorio valtellinese e delle sue caratteristiche ambientali, paesaggistiche, naturali, storiche, giuridiche, politiche, economiche e socio-culturali.
Nella sua carriera professionale, Lisa Garbellini si è occupata di diversi progetti finalizzati allo sviluppo del territorio montano e, pur privilegiando un taglio socio-economico allo studio di queste tematiche, ha sempre affrontato le sue ricerche con un approccio multidisciplinare.
Per rispettare e ricordare questa sua importante caratteristica, l’Associazione Culturale ASMA decide che il premio sia aperto a tesi di laurea di qualsiasi disciplina, che abbiano per oggetto di analisi ambiti di ricerca riguardanti la provincia di Sondrio, intesa nella sua accezione più ampia.
L’Associazione Culturale ASMA intende privilegiare così la qualità della ricerca, più che gli orientamenti disciplinari con cui la questione viene affrontata.
A tale scopo, viene istituito, annualmente, un bando per la selezione delle tesi di Laurea di maggior pregio.

Bando

I nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, approvati il 4 maggio e il 6 luglio 2017 in Conferenza Unificata, con Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali, sono stati adeguati alle normative regionali e approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 6894 del 17 luglio 2017.

I nuovi moduli edilizi regionali allegati alla delibera sono i seguenti:

- Comunicazione di Inizio Lavori - CIL (All. 1)

- Modulo unico da compilare a cura del titolare (All. 2)

- Relazione tecnica di Asseverazione da compilare a cura del professionista (All. 3)

- Soggetti coinvolti (All. 4)

- Comunicazione di fine lavori (All. 5)

- Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - CILA (All. 6)

- Segnalazione Certificata di Inizio Attività - SCIA (All. 7)

- Segnalazione Certificata di Inizio Attività alternativa al permesso di costruire - SCIA Alternativa (All. 8)

- Permesso di costruire - PdC (All. 9)

- Segnalazione Certificata per l’Agibilità - SCIA per l’Agibilità (All. 10)

 

I Comuni hanno l’obbligo di adottare i moduli unificati e standardizzati approvati da Regione Lombardia e di adeguare i propri.

Con la stessa delibera sono abrogati i moduli regionali precedentemente approvati con le delibere n. 3543 dell’8 maggio 2015 (CIL, CILA), n. 4601 del 17 dicembre 2015 (Dichiarazione di Inizio Attività - DIA) e n. 5909 del 28 novembre 2016 (PdC).

La modulistica è scaricabile dal seguente link:
http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/territorio/moduli-edilizi-unificati

 

 

Lettera C.N.A.P.P.C.

Caro iscritto,
questa lettera ti invita a partecipare con il tuo lavoro al Premio Architetto Italiano 2017, riconoscendo un valore a prescindere dalla dimensione dell’intervento.
Nel 2016 il CNAPPC ha festeggiato la premiazione dell’architetto Italiano in un luogo speciale, il centro del dibattito architettonico: nella sede della Biennale di Venezia. La nostra professione indispensabile si merita una attenzione speciale, così come se la merita il lavoro di molti colleghi che hanno partecipato ai Premi e che è stato inserito nello Yearbook 1 o proiettato durante molte mostre internazionali.
La partecipazione è il primo passo indispensabile per la promozione del nostro lavoro e l’iniziativa “studiaperti in tutta Italia” ha dimostrato un rinnovato sentimento di appartenenza ad una categoria.
Ti invitiamo a partecipare con il tuo lavoro ai Premi legati alla Festa dell’ Architetto 2017 o a segnalare un collega che ritieni meritevole, poiché anche quest’anno ci sarà una festa speciale incentrata sulla nostra professione.
Yearbook 2 , ancora più ricco di lavori degli architetti Italiani, sarà distribuito in Italia e all’estero ed utilizzato come strumento di promozione della qualità progettuale architettonica italiana.
Ti invitiamo a prendere visione del Bando sul sito istituzionale del CNAPPC www.awn.it nella sezione Attività > Concorsi e Premi CNAPPC > Premi Festa dell'Architetto > Premi Architetto dell’anno e Giovane talento 2017 oppure https://www.concorsiawn.it/festadellarchitetto2017 e a partecipare: è un opportunità per farti conoscere ed apprezzare.
La scadenza per la presentazione delle candidature è il 9 ottobre 2017 entro le ore 12.
Il CNAPPC ha l’ambizione di trasformare il Premio Architetto Italiano in una delle più complete raccolte nazionali ed internazionali di architettura, attraverso l’autocandidatura o la segnalazione, come indicato sul Bando, scaricabile al seguente link http://www.awn.it/attivita/concorsi-e-premi-cnappc/premi-festa-dell-architetto/6580-premi-architetto-dell-anno-e-giovane-talento-2017

Un caro saluto.

Mi prendo la briga di fare nuova impresa | Sbrighes

Il Concorso per nuove iniziative imprenditoriali di sviluppo locale “Mi prendo la briga di fare nuova impresa” è una competizione tra idee imprenditoriali innovative sviluppate da giovani che promuove lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile e dell’innovazione in connessione con il territorio. In continuità con il Premio “Stratup Giovani”, il concorso intende premiare i giovani partecipanti e la loro proposta di impresa sostenendone la realizzabilità attraverso premi in denaro e servizi per la costituzione e il lancio dell’impresa offrendo a tutti i partecipanti occasioni di formazione, opportunità di contatti professionali ed incontri di divulgazione della cultura d’impresa.

Iscrizioni entro il 27 settembre 2017

Bando

Domanda di iscrizione

Prevenzione incendi - Decreto legislativo 29 maggio 2017 n. 97
Disposizioni recanti modifiche al decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139
Aggiornamento normativo rilevante

Disposizioni recanti modifiche al D.L. 8 marzo 2006, n. 139

 

L’Associazione Culturale ASMA ritiene opportuno ricordare Lisa Garbellini, premiando tesi di laurea che contribuiscono a migliorare la conoscenza del territorio valtellinese e delle sue caratteristiche ambientali, paesaggistiche, naturali, storiche, giuridiche, politiche, economiche e socio-culturali.
Nella sua carriera professionale, Lisa Garbellini si è occupata di diversi progetti finalizzati allo sviluppo del territorio montano e, pur privilegiando un taglio socio-economico allo studio di queste tematiche, ha sempre affrontato le sue ricerche con un approccio multidisciplinare.
Per rispettare e ricordare questa sua importante caratteristica, l’Associazione Culturale ASMA decide che il premio sia aperto a tesi di laurea di qualsiasi disciplina, che abbiano per oggetto di analisi ambiti di ricerca riguardanti la provincia di Sondrio, intesa nella sua accezione più ampia.
L’Associazione Culturale ASMA intende privilegiare così la qualità della ricerca, più che gli orientamenti disciplinari con cui la questione viene affrontata.
A tale scopo, viene istituito, annualmente, un bando per la selezione delle tesi di Laurea di maggior pregio.

Bando

QUOTA ASSOCIATIVA ANNO 2017


Con la presente si comunica che il Consiglio dell’Ordine ha deliberato di mantenere, anche per l’anno in corso, i seguenti importi della quota associativa:
Iscritti dal 1 gennaio 2015 - € 200,00
Iscritti anni precedenti - € 250,00
Le comunicazioni sono effettuate solo via mail.

Il versamento dovrà essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario entro e non oltre il giorno 31 maggio 2017, presso i seguenti numeri di conto corrente:

CREDITO VALTELLINESE IBAN: IT 90 V 05216 11010 000 0000 65829

POPOLARE DI SONDRIO IBAN: IT 95 P 05696 11000 0000 31861X45

Si ricorda di specificare nella causale nome e cognome dell’iscritto a cui la quota si riferisce, con attenzione particolare ai bonifici effettuati tramite Internet, onde evitare disguidi nell’identificazione delle quote anonime.

Trascorsi 10 giorni dal termine del versamento della quota, il Regolamento prevede la segnalazione al Consiglio di Disciplina.

L'Agenzia delle Entrate comunica che a partire dal 23 marzo 2017 a tutto il 31 dicembre 2017 tutte le pratiche Docfa saranno svolte in telelavoro  dall'Ufficio del Territorio di Genova  e dall'Ufficio del Territorio La Spezia con la seguente suddivisione:

_ le pratiche del Comune di Albaredo per S. Marco e quelle fino al Comune di Montagna in Valtellina saranno lavorate dall'Ufficio del Territorio di Genova;
- le pratiche del Comune di Morbegno fino al Comune di Villa di Tirano saranno lavorate dall'Ufficio del Territorio di La Spezia.

Rimane tuttavia in carico all'Ufficio Provinciale di Sondrio - Territorio, il supporto e la gestione di eventuali criticità che dovessero emergere nel corso della lavorazione.

 

Allegato alla comunicazione

Costi correnti di mercato anno 2013.

Anno 2013

Login

Eventi e Formazione

Settembre 2017
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

I cookie ci permettono di fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.