Nell'ambito degli interventi deliberati da Inarcassa il 13 marzo 2020, sono disponibili per gli associati Finanziamenti in conto interessi fino a 50.000 euro, da restituire in 5 anni senza interessi, che restano in carico a Inarcassa, finalizzati a fronteggiare l'emergenza Covid-19. I finanziamenti sono erogati tramite convenzione con l'Istituto Tesoriere Banca Popolare di Sondrio.

BENEFICIARI

Possono accedere al finanziamento agevolato Covid-19 tutti gli iscritti ad Inarcassa, senza limiti di età, in regola per il rilascio del certificato di regolarità contributiva alla data della richiesta.

Informazioni per ottenere il finanziamento_
https://www.inarcassa.it/site/home/articolo8190.html

Ai link sotto riportati è possibile visualizzare le informazioni relative alla situazione d'emergenza COVID-19, in aggiornamento da parte del Consiglio Nazionale Architetti P.P.C. ed altri Organi Istituzionali

CNAPPC_http://www.awn.it/news/covid-19/cnappc

GOVERNO_http://www.awn.it/news/covid-19/governo

ALTRI ENTI_http://www.awn.it/news/covid-19/altri-enti

FAQ_http://www.awn.it/news/covid-19/faq

Prefettura di Sondrio - comunicazione del 27.03.2020 - D.L. 25.03.2020.pdf

Prefettura precisazioni su spostamenti "Emergenza COVD-19".pdf

Prefettura di contenimento e gestione emergenza COVID-19.pdf

Nuovo modello autodichiarazione 26.03.2020.pdf

GAZZETTA UFFICIALE | Raccolta atti recanti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

https://www.gazzettaufficiale.it/attiAssociati/1/;jsessionid=H1xkvFDuT1d3gITuUfpapg__.ntc-as2-guri2a?areaNode=12

 

Cos’è DIMMI
Sviluppato nel quadro delle attività di supporto alla professione, vuole essere uno strumento utile per la rapida consultazione di domande e risposte inerenti l’esercizio della professione, la disciplina edilizia e urbanistica riferite alla normativa vigente. Raccoglie quesiti che ricorrono presso professionisti, le cui risposte possono essere utili a una platea allargata di iscritti.
Il progetto è un work in progress in continuo ampliamento che sta andando avanti nella sua fase sperimentale. Ha finora ottenuto la collaborazione del Comune di Milano (che ha fornito quesiti e risposte pervenute agli uffici dello Sportello Unico per l’Edilizia) e vuole arricchirsi grazie al supporto di altri enti ed istituzioni.
La nuova sezione dedicata all’emergenza COVID-19 è disponibile per tutti.

La gestione dell’emergenza COVID-19 sta modificando le vite e le attività lavorative di tutti. La Lombardia è la regione più colpita, con contagi ancora in aumento e situazioni difficili da gestire.
L’Ordine degli Architetti di Milano e la Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano implementano il progetto DIMMI con una sezione dedicata alle molte domande e risposte sia su dove reperire le informazioni ufficiali e più attendibili che su come questa emergenza influisce sull’esercizio della professione.
Due sono le sezioni, continuamente aggiornate, in cui la pagina dedicata all’emergenza COVID-19 è organizzata: “Informazioni generali, riferimenti e chiarimenti normativi” e “Esercizio della professione durante l’emergenza”.
Link_ COVID-19.

Link_ https://dimmi.ordinearchitetti.mi.it/

Misure di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19
Al fine di limitare la potenziale trasmessibilità del virus COVID-19 viene limitata l'attività di accesso da parte dei tecnici negli uffici di questo Comando ad una persona per volta. Viene altresì limitato l'accesso negli uffici dei funzionari tecnici ad una persona per volta e previo appuntamento telefonico o attraverso mail istituzionale.

Ministero_dell'Interno_misure_urgenti_covid-19.pdf

Ministero dell'Interno effetti D.L. 17 marzo 2020 n. 18.pdf

Con una determina d'urgenza il presidente di Inarcassa Giuseppe Santoro  ha stanziato 100 milioni di euro da destinarsi  all’assistenza dei liberi professionisti ingegneri ed architetti del Paese.
Santoro ha annunciato “nella prossima riunione del Consiglio, che si svolgerà in videoconferenza il 25 marzo, sigleremo unitamente un provvedimento di estrema importanza poiché, le misure varate dal Governo non sanano affatto le disparità di trattamento tra dipendenti e liberi professionisti, lasciati interamente a carico delle Casse di Previdenza privatizzate. Una discriminazione tra cittadini di serie a e serie b che ci sconcerta e non fa onore a questo Paese.”

I contenuti della determina_ https://www.inarcassa.it/site/home/articolo8178.html

 

Eventi e Formazione

Marzo 2020
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.