Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sondrio

Giornata di studi dedicata alla memoria di Maria Teresa Binaghi Olivari.
Morbegno | 19 novembre 2022 | Auditorium Sant'Antonio | 9.30>18.00

La pittura in Alto Lario e in Valtellina tra Quattrocento e Cinquecento, già ampiamente indagata nei suoi fatti dominanti, è un campo di indagine ancora aperto. Diverse sono le questioni su cui tornare a riflettere e non poche le problematiche irrisolte soprattutto in merito ai profili degli artisti, ai percorsi professionali, alle dinamiche di bottega e alla cronologia e alle attribuzioni delle opere.
Da questo dato di fatto nasce l'idea di una giornata di studi che, partendo dall’eredità conoscitiva di testi fondamentali quali il catalogo della mostra "Zenale e Leonardo" (1982) e i volumi "Pittura in Alto Lario tra Quattro e Cinquecento" (1988) e "Pittura in Alto Lario e in Valtellina dall'Alto Medioevo al Settecento" (1995), aggiorni lo stato delle conoscenze proponendo novità, riletture e riflessioni. I limiti temporali entro cui ci si muoverà sono quelli compresi tra il momento della diffusione di un linguaggio aggiornato sulle più alte manifestazioni del rinascimento lombardo e gli anni in cui questo linguaggio si trasforma in una koinè squisitamente locale in genere siglata da formule stanche e ripetitive.

Programma.pdf