Schema di DPCM per incarichi di collaborazione a supporto del PNRR - Modalità del reclutamento della PA

Si segnala che è in stato avanzato di approvazione uno schema di DPCM per il supporto alla implementazione delle attività di semplificazione previste dal PNRR, che si allega in bozza e su cui è stata già raggiunta intesa in sede di Conferenza Unificata Permanente Stato - Regioni lo scorso 7 ottobre 2021, con cui verranno individuati 1000 professionisti a cui conferire incarichi di collaborazione.
Viene previsto che le Regioni e province autonome provvedono a individuare i professionisti sulla base degli elenchi forniti dal Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ricorrendo al portale del reclutamento della PA (https://www.inpa.gov.it/).
Le Regioni e province autonome, secondo la bozza di DPCM, dovranno definire in via preliminare, entro il 25 ottobre 2021, le assegnazioni ed i fabbisogni in termini di profili professionali, presentando i piani territoriali entro il 5 novembre.
Il Consiglio Nazionale ha già segnalato, ai Ministri ed autorità competenti, l'assenza della categoria professionale degli architetti all'interno del prospetto 2 allegato alla bozza di DPCM, in violazione dei più elementari principi di libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza e proporzionalità, che sono alla base del conferimento degli incarichi predetti.
A seguito di tale segnalazione, con comunicazione del Ministro della Funzione Pubblica è stato reso noto, mediante i principali organi di stampa, che l'elencazione all'interno del prospetto 2 allegato alla bozza di DPCM è a mero titolo esemplificativo, e comprende gli architetti e ogni altra professionalità.
Gli interessati dovranno sottoporre la propria candidatura per i predetti incarichi, iscrivendosi già da ora al portale del reclutamento della PA (https://www.inpa.gov.it/).

Per le modalità di iscrizione al portale del reclutamento, è accessibile un video illustrativo all'indirizzo

si fa presente, in sintesi ,che per l'iscrizione occorre accedere utilizzando la propria identità digitale (SPID, CIE, CNS) e che verrà richiesto di specificare il proprio percorso formativo, la esperienze lavorative, e le competenze professionali, al fine di rendere attivo un curriculum professionale aggiornato ed adeguato alle esigenze richieste.

DPCM per il conferimento di incarichi di collaborazione

Il Comune di Sondrio ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di n. 3 istruttori direttivi tecnici, categoria contrattuale D, posizione economica D1, per il settore servizi tecnici di cui:
- n. 2 da assumere nel 2021;
- n. 1 da assumere nel 2022.

Scadenza prorogata al 30 novembre 2021

Maggiori informazioni_ https://www.comune.sondrio.it/bando/concorso-pubblico-per-lassunzione-a-tempo-indeterminato-di-tre-istruttori-direttivi-tecnici-categoria-contrattuale-d/

Conservazione del Nuovo Catasto Terreni
Verificazioni quinquennali gratuite anno 2022 - Artt.117-118 e 119 del Regolamento 8 dicembre 1938 n.2153

Per godere del beneficio della verificazione quinquennale gratuita i possessori interessati, i cui beni ricadono nei Comuni oggetto di verifica periodica, devono presentare entro il 31 gennaio 2022, la denuncia dei cambiamenti all’Ufficio Provinciale- Territorio di Sondrio, dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando gli stampati disponibili in Ufficio o sul sito http://www.agenziaentrate.gov.it (Cittadini > Fabbricati e terreni > Aggiornamento dati catastali e ipotecari > Variazioni colturali). La denuncia di variazione colturale può essere presentata anche utilizzando la procedura informatica DOCTE, anch’essa disponibile sullo stesso sito.

Allegato

Stralcio, riferito alle linee guida sul Green Pass riferite agli studi professionali, della circolare n. 91/2021 del 06/10/2021 pervenuta dal CNAPP.

Con il DL 21 settembre 2021, n. 127 (in GURI 21 settembre 2021 n. 226) sono state introdotte disposizioni urgenti sull'impiego di certificazioni verdi COVID-19 in ambito lavorativo pubblico e privato che investono anche l’attività ordinaria degli Ordini e degli studi professionali.

Con il presente documento, in vista della scadenza del 15 ottobre 2021, si intendono fornire delle prime indicazioni di massima, tenendo tuttavia conto del seguente presupposto:
- il decreto legge 127/2021 potrà essere modificato in fase di conversione in legge (entro sessanta giorni), e potrebbe avere criteri e principi differenti in sede di verifica parlamentare;

Verranno quindi forniti aggiornamenti e adeguamenti alle seguenti indicazioni, a fronte della continua evoluzione della materia emergenziale dell'epidemia da Covid 19.

Avviso di selezione pubblica per l’assunzione, ai sensi dell’art. 110, di un istruttore direttivo tecnico (categoria D, posizione economica D1) a tempo pieno e determinato fino al termine del mandato amministrativo, al quel conferire la responsabilità dell’area tecnica-manutentiva.

Tutte le informazioni

Esonero parziale dei contributi previdenziali – Art. 1, commi 20-21-22 – D.L. N. 178/2020

04.08.2021 (agg. 04.10.2021) – È stato pubblicato il 27 luglio 2021 sul sito del Ministero del Lavoro il Decreto interministeriale di attuazione delle disposizioni di cui all’art. 1, commi 20 e 21, della Legge 30 dicembre 2020, n.178, in materia di esonero dal versamento dei contributi previdenziali dovuti nel 2021 dai lavoratori autonomi e dai professionisti.

BENEFICIARI
Possono accedere all’esonero tutti i professionisti che siano iscritti a Inarcassa con decorrenza anteriore alla data del 1° gennaio 2021 (data di entrata in vigore della legge 30/12/2020 n. 178). Hanno diritto all’esonero anche coloro che hanno presentato domanda di iscrizione ma il cui provvedimento sia in corso, se la decorrenza dell’iscrizione è anteriore al 1° gennaio 2021. Possono presentare la domanda anche gli iscritti a Inarcassa titolari di pensione con decorrenza successiva al 01/01/2021.

CONTRIBUTI OGGETTO DI ESONERO
Sono oggetto di esonero:

  • contributi soggettivi minimi relativi all’anno 2021;
  • il contributo soggettivo a conguaglio relativo ai redditi prodotti per il 2020 in scadenza nel 2021. Tale contributo non potrà essere oggetto di esonero se rateizzato nel 2022.

L’importo effettivamente spettante a ciascun iscritto sarà definito con successivo decreto ministeriale dopo il 31 ottobre 2021, tenuto conto delle disponibilità del fondo stanziato dallo Stato, in misura proporzionale alla platea dei beneficiari che ne hanno diritto e nel limite massimo individuale di euro 3.000.

L’Agenzia delle Entrate comunica che, dal 4 ottobre 2021, gli appuntamenti per le visure ipotecarie cartacee e informatizzate dovranno essere prenotati tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it, pertanto, la modalità di prenotazione via mail è sospesa.

Per agevolare l’accesso alla piattaforma si allega una Guida Esplicativa.

Guida appuntamenti.pdf

Il Comune di Fontevivo bandisce un concorso di progettazione a procedura aperta in unico grado in modalità informatica per l’acquisizione di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un “Progetto di fattibilità tecnica ed economica“, con la conseguente individuazione del soggetto vincitore a cui, previo reperimento delle risorse economiche necessarie, affidare, con procedura negoziata senza bando o affidamento diretto le fasi successive della progettazione ed eventuale direzione dei lavori.

Con tale concorso, si intende avviare un processo di riqualificazione dell’immobile della Chiesa dell’Ex Convento dei Cappuccini di Fontevivo già emergenza architettonica centrale dell’intervento di Rigenerazione Urbana avviato dall’Amministrazione nel 2018.

Attraverso il concetto di rigenerazione urbana, così come articolato nella letteratura e dalla nuova normativa urbanistica regionale, il concorso chiede di riflettere sulla possibilità di coniugare la qualità degli spazi pubblici con la valorizzazione del patrimonio culturale, per promuovere un processo progettuale in grado di incidere positivamente sulla qualità della vita quotidiana degli abitanti di Fontevivo, immaginando anche un possibile ruolo culturale, sociale e economico – che i piccoli centri possono assumere all’interno del contesto territoriale.

Si tratta quindi di interventi volti a promuovere luoghi d’incontro e di ritrovo per i cittadini e, nello specifico, per la popolazione giovane; implementare spazi di cultura, d’informazione e di formazione; aprire alla collaborazione con le strutture produttive presenti sul territorio e implementare le offerte turistiche, in termini di eventi e percorsi culturali.

Tutta la documentazione di concorso è pubblicata sulla piattaforma concorsi all’indirizzo: https://www.concorsiarchibo.eu/riqualificazione-exconvento-fontevivo/home

Continua e si rafforza l'attività del CNAPPC volta alla promozione del concorso di progettazione a due gradi che rappresenta lo strumento più idoneo a selezionare progetti di architettura e a garantire la qualità delle opere pubbliche.
Sono stati, infatti, siglati dal Presidente, Francesco Miceli, due importanti Protocolli d’Intesa - che ne prevedono l’utilizzo - con ADISU Puglia, l’Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario per la realizzazione di residenze universitarie a Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto; con il Comune di Livorno per la riqualificazione di due aree della città.

 “È estremamente significativa - sottolineaTiziana Campus, Vicepresidente e responsabile del Dipartimento Lavori Pubblici, ONSAI e Concorsi - la sempre più marcata diffusione del concorso di progettazione a due gradi come procedura scelta dalle Amministrazione Pubbliche. Prova ne è anche l’attività in crescita della piattaforma concorsi del CNAPPC, servizio quest’ultimo che viene offerto, a titolo gratuito, alle amministrazioni pubbliche o ai soggetti privati che bandiscano questa tipologia di concorso”.

Link_ http://www.awn.it/news/cnappc-informa/8829-concorsi-di-progettazione-siglati-due-importanti-protocolli-d-intesa

Eventi e Formazione

Ottobre 2021
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.