Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sondrio

Il concorso si pone l’obiettivo di stimolare la formazione specializzata nell’ambito dei giardini storici. A tal scopo saranno valutate le tesi di 2° e 3° livello inerenti lo studio dei giardini delle dimore storiche: conoscenza, conservazione e comunicazione per la loro valorizzazione.
Le proposte presentate dai candidati saranno sottoposte ad una Commissione - le cui attribuzioni sono qui appresso determinate - per l’aggiudicazione del 1°, del 2° e del 3° Premio e delle Menzioni Speciali.

Informazioni e bando_ Qui

Il Comune di Brescia bandisce un concorso europeo di progettazione con procedura aperta dal titolo La Scuola al Centro del Futuro finalizzata alla realizzazione di un nuovo polo scolastico/Community Hub nel quartiere Don Bosco, il cui oggetto è l'acquisizione, dopo l'espletamento del secondo grado, di un progetto con livello di approfondimento pari a quello di un progetto di fattibilità tecnico-economica.

Informazioni e bando_ Qui

Si informa che sono pervenuti dal Ministero dell’Interno - Direzione Centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Dipartimento VV.FF, del soccorso pubblico e della difesa civile, il prot. n. 9663, del 26/6/2023, con il quale si forniscono delucidazioni in merito alla specifica modulistica per gli adempimenti di prevenzione incendi inerenti alle attività che beneficiano del regime previsto dal PNRR, PNC o ZES, e il decreto direttoriale di adozione, prot. n. 3 del 26/6/2023, del suddetto Ministero.

Min__Interno_prot__9663__adeguamento_modulistica_prevenzione_incendi.pdf

Min_Interno_decreto_direttoriale_con_nuova_modulistica.pdf

PIN_1_ValutazioneProgetto_PNRR.dotx

PIN_1_ValutazioneProgetto_PNRR.pdf

PIN_2_SCIA_PNRR.dotx

PIN_2_SCIA_PNRR_copy.pdf

Richiesta di diffusione del portale elenco dei soggetti accreditati per il conferimento incarichi di lavoro autonomo
PoliS-Lombardia, nell’ambito della mission assegnata dalla legge istitutiva, assicura il supporto delle politiche del governo regionale lombardo e la loro attuazione sull’intero territorio regionale, a sostegno dell’innovazione della Pubblica amministrazione e della società lombarda, sviluppando un mirato supporto tecnico scientifico alla definizione, attuazione e monitoraggio delle politiche regionali e l’analisi strutturata di fenomeni attraverso la rete degli Osservatori.

Misure per l’alluvione in Emilia Romagna, Marche, Toscana
Il Consiglio di Amministrazione, in data 21 giugno, ha deliberato le misure previste dal Regolamento Calamità Naturali per gli iscritti alla Cassa colpiti dall’Alluvione in Emilia Romagna, Marche e Toscana residenti, o con studio professionale, nei Comuni elencati nel decreto-legge n. 61 del 1° giugno 2023. Sul sito tutti i dettagli della delibera.