Legge regionale 27 novembre 2020, n. 22, art. 16 
Disposizioni in merito alla designazione e nomina del componente delcollegio consultivo tecnico di cui all'art. 6 del D.L. 76/2020 - Richiesta di segnalazione dei nominativi ai sensi della DGR XI/4420 del 17 marzo 2021

Con la Delibera di Giunta Regionale n. XI/4420 del 17 marzo 2021, che disciplina le procedure per la designazione e la nomina in attuazione al richiamato art. 16 della L.R. 22/2020, è stata prevista la costituzione di un elenco, formato al massimo da tre professionisti selezionati all’interno di ciascun ambito territoriale in cui risultano organizzati gli Ordini professionali interessati della Lombardia, attraverso il quale Regione, ai sensi dalle norme citate, provvederà a designare il Presidente, o nominare il terzo componente, del collegio consultivo tecnico.

I nominativi degli interessati, aventi le competenze necessarie, dovranno essere trasmessi alla segreteria dell'Ordine, unitamente al CV e la dichiarazione attestante il consenso al trattamento dei dati in conformità a quanto previsto dal Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali 2016/679 entro il 15 aprile 2021.  

DGR 4420.pdf

Estratto_requisiti.pdf

Portale "Elenco dei soggetti accreditati per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo"

PoliS-Lombardia, nell’ambito della mission assegnata dalla legge istitutiva, assicura il supporto delle politiche del governo regionale lombardo e la loro attuazione sull’intero territorio regionale, a sostegno dell’innovazione della Pubblica amministrazione e della società lombarda, sviluppando un mirato supporto tecnico scientifico alla definizione, attuazione e monitoraggio delle politiche regionali e l’analisi strutturata di fenomeni attraverso la rete degli Osservatori.
L’ente occupa, pertanto, un preminente ruolo nella formazione della pubblica amministrazione lombarda, a titolo esemplificativo e non esaustivo nel campo della medicina, della polizia locale, del personale della Giunta e del Consiglio regionale e del personale pubblico in genere. Per fare ciò, PoliS-Lombardia, mediante l’utilizzo del proprio “Elenco” e previa selezione fra coloro che vi sono accreditati, instaura rapporti di collaborazione per lo svolgimento di specifiche attività che possono spaziare dallo studio alla ricerca alla formazione. L’Elenco conta a oggi circa 1.700 soggetti accreditati.

Link_www.polis.lombardia.it – Sezione “Collabora conwww.polis.lombardia.it – Sezione “Collabora con noi”.

Lavoro e Italia - Opportunità insite nel Recovery Fund e nel Recovery Plan
Webinar | sabato 6 marzo 2021 | ore 9.30

Iscrizionihttps://www.h25.it/lavoro-italia

Programma.pdf

Avviso pubblico per titoli e colloquio per il conferimento di n.1 incarico a tempo determinato, interino, in qualità di C.T.P. Architetto/Ingegnere - Cat. D, da assegnare all’U.O.C. Tecnico Patrimoniale.
Termine presentazione domande_ 31 marzo 2021

Avviso pubblico.pdf

La Legge di Bilancio 2021 al comma 1051 individua i beneficiari del credito d’imposta nelle imprese che, a decorrere dal 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2022, ovvero entro il 30 giugno 2023 – in tale ultimo caso, se entro il 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione – effettuano investimenti in beni strumentali nuovi, destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato.
Possono accedere al credito d’imposta tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, ivi incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale di determinazione del reddito.
Per le imprese ammesse al credito d’imposta, la fruizione del beneficio spettante è condizionata al rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro applicabili in ciascun settore e al corretto adempimento degli obblighi di versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori.
Il comma 1053 chiarisce che sono agevolabili gli investimenti in beni materiali e immateriali nuovi strumentali all’esercizio d’impresa.

Eventi e Formazione

Aprile 2021
L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.