Premio italiano di Architettura sostenibile
WEBINAR | 1 ottobre 2020 | Università di Ferrara - Dipartimento Architettura
Il Premio Architettura Sostenibile, giunto alla sua quattordicesima edizione, ideato e promosso dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara e dall’Azienda Fassa Bortolo, vuole riportare l’attenzione sulla necessità di riesaminare il rapporto tra processo edilizio e qualità dell’habitat attraverso il perseguimento della compatibilità tra produttività economica, tutela delle risorse e qualità dell’ambiente riconoscendo alle opere di architettura il ruolo fondamentale di qualificazione ambientale, educazione e promozione sociale, nonché il compito di rappresentare l’espressione concreta dello sviluppo culturale e degli interessi collettivi di una società.
L’iniziativa, a partire dall’undicesima edizione, è stata divisa in Premio Italiano Architettura Sostenibile (Sezione riservata a Tesi di Laurea, Dottorato, Master post-laurea e Specializzazione svolte presso Università italiane) e Premio Internazionale Architettura Sostenibile (Sezione dedicata alle opere realizzate da professionisti), che si alternano con cadenza biennale.


Programma.pdf

MiBACT | Selezione
Aggiornamento e revisione Censimento nazionale delle architetture del secondo Novecento

Candidature_ entro il 13 novembre 2020

È partita la selezione di sei specialisti di architettura contemporanea da destinare all'aggiornamento e alla revisione del Censimento nazionale delle architetture del secondo Novecento.
I vincitori avranno il compito di uniformare e aggiornare i dati di circa 4.300 schede che sono state suddivise nelle seguenti 6 aree geografiche:

1. Lombardia, Emilia-Romagna;
2. Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Marche;
3. Toscana, Liguria,Piemonte;
4. Lazio, Lombardia;
5. Umbria, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Calabria;
6. Molise, Campania, Sicilia,Sardegna.

Il compenso per ciascuna collaborazione, della durata di sei mesi, è di 10.000 euro.

Requisiti per la partecipazione:

- essere cittadini italiani o di altra nazionalità con perfetta conoscenza della lingua italiana;
- godere dei diritti civili e politici;
- non avere condanne penali, non essere in stato di interdizione, non essere oggetto di provvedimenti di prevenzione o di altre misure, anche interdittive;
- avere conseguito - da non oltre 10 anni - il diploma di specializzazione e/o il dottorato di ricerca in materie afferenti all'architettura contemporanea o titoli dichiarati equipollenti o equivalenti, anche conseguiti all'estero.

Saranno premiate la qualità e la congruenza dell'esperienza di studio e ricerca pregressa con l'oggetto e con le finalità della selezione, oltre che la conoscenza delle architetture italiane del secondo Novecento.
Bando_https://www.professionearchitetto.it/concorsi/notizie/27984/Architetture-del-secondo-Novecento-il-MiBACT-seleziona-sei-collaboratori-di-ricerca-per-la-revisione-del-censimento

L'Osservatorio del Mercato Immobiliare della Provincia di Sondrio ha presentato l'Aggiornamento Dati al Comitato Consultivo Tecnico di cui l'Ordine è componente esterno nel corso della riunione che si è tenuta in data 3 settembre 2020, di cui si allega copia.

Tabella_variazioni_POR_1sem2020.pdf

Comune di Villa di Tirano | Procedura VAS relativa alla variante n. 1 al vigente P.G.T. del Comune di Villa di Tirano "Messa a disposizione" del documento di scoping e convocazione conferenza di valutazione (prima seduta).
Il Documento di Scoping relativo alla prima Variante Generale al Pgt del Comune di Villa di Tirano è depositato presso l’ufficio tecnico del Comune di Villa di Tirano in libera visione a partire dal 19.08.2020 è pubblicato sul sito web “Sivas” www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas, oltre che sul sito del Comune www.comune.villaditirano.so.it.
Chiunque ne abbia interesse, ai sensi dell’art. 14, comma 3, del D.Lgs. 152/06 cosi’ come modificato dall’art. 2, comma 12, d.lgs. 128 del 2010, anche per la tutela degli interessi diffusi, puo’ prendere visione della documentazione messa a disposizione e formulare osservazioni e/o proposte redatte in duplice copia e in carta semplice, entro non oltre le ore 12.00 del 18.09.2020.
La documentazione dovrà essere presentata al Protocollo del Comune di Villa di Tirano, Piazza Torelli 3, 23030 Villa di Tirano (SO) o trasmesse via Pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro i termini suindicati.

Il giorno 24.09.2020 alle ore 10:00 presso il Comune di Villa di Tirano , Piazza Torelli 3 è convocata la prima seduta della conferenza di valutazione inerente la procedura di VAS finalizzata al illustrare il Documento di Scoping.

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

Tra le novità introdotte, è prevista la possibilità, al posto della fruizione diretta della detrazione, di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante. In questo caso si dovrà inviare dal 15 ottobre 2020 una comunicazione per esercitare l’opzione. Il modello da compilare e inviare online è quello approvato con il provvedimento dell’8 agosto 2020.

Circolare Agenzia delle Entrate.pdf

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.