Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Sondrio

Bando di gara Incarico Direzione Lavori e Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione dei lavori di costruzione di un nuovo padiglione nella casa di reclusione di Vigevano. 

Informazioni_ QUI

RIQUALIFICAZIONE DEI GIARDINI DI VILLA QUADRIO
dell’adiacente parcheggio della scuola primaria “Enrico Paini”, della Piazza della Chiesa di San Rocco e relativi collegamenti pedonali e ciclabili Visualizza

Villa Quadrio, storicamente denominata anche Palazzo Quadrio, nasce agli albori del Novecento come abitazione privata costruita nell’allora zona periferica di San Rocco a Sondrio. L’immagine dell’edificio e il modello che caratterizza questo palazzo raffinatissimo non solo ne rivelano la ricercatezza architettonica, ma celebrano una storia d’amore distinta da prestigio sociale e autentico spessore culturale. I progettisti dovranno realizzare una visione complessiva che possa al tempo stesso armonizzare gli spazi e dare identità rappresentativa del Comune, luogo necessario della vita sociale del paese, attraverso la:

La richiesta di autocertificazione formativa, per essere accettata, dovrà essere presentata nelle seguenti modalità:

1. compilare il modulo per l'autocertificazione richiesta;
2. accedere al portale del CNAPPC e andare nella sezione "crediti formativi";
3. crea una nuova richiesta "richiesta crediti con autocertificazione";
4. Seleziona oggetto, tipologia, periodo di riferimento (data evento);
5. caricare l'allegato / gli allegati (anche un solo pdf con tutta la documentazione richiesta);
6. accettare l'assunzione di responsabilità;
7. cliccare su invia.

Istruzioni_accesso_piattaforma_caricamento_esonero_autocertificazione.pdf

Si ricorda che le autocertificazioni e gli esoneri sono normati dalle linee guida scaricabili al seguente link

Ridefinizione delle aree pubbliche comprese tra il palazzo scolastico ed il cimitero di Campovico. Riqualificazione di piazza Vittoria, di via Roma, delle aree circostanti il cimitero e nuovi collegamenti pedonali.

La parrocchia di San Giovanni Battista a Morbegno indice un bando per l’adeguamento liturgico della Collegiata di S. Giovanni Battista, promosso in sinergia con la Diocesi di Como e la Conferenza Episcopale Italiana (Ufficio Nazionale per i Beni Culturali ecclesiastici e l’Edilizia di Culto e l’Ufficio Liturgico Nazionale).

Informazioni e bando_ QUI

Partecipare al prestigioso concorso EUROPAN giunto alla diciassettesima edizione, dedicato ai giovani professioni under 40, la cui iscrizione scade il 30 luglio prossimo, rappresenta per i giovani una grande opportunità di progettazione e di formazione.
Il tema di quest’anno “Living Cities 2, Re-immaginare le architetture curando gli ambienti abitati” si interroga sulle capacità rigenerative degli ambienti di vita attorno a nuove ecologie architettoniche, urbane e paesaggistiche, cercando di superare l'opposizione natura-cultura e l'antropocentrismo in tempi segnati da devastazioni ed emergenze climatiche.
Questa diciassettesima edizione vede impegnate 51 città in Europa.
L'Italia ha proposto il sito di Cantù con un tema di spazio pubblico molto interessante.

Informazioni al_ Link

L’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Arezzo, su proposta e con la collaborazione della propria Commissione Architettura di Parole, indice la 4° edizione del Concorso Nazionale di scrittura “Architettura di Parole”.

Come nasce il titolo - Il titolo del Concorso trae spunto dall’opera “Architettura di parole” scritta da Carlo Mollino, architetto sui generis nel contesto dell’architettura italiana ed europea del Novecento.
Il Concorso si pone come obiettivo quello di leggere e interpretare l’architettura attraverso una narrazione testuale.
Fare architettura con le parole è una sfida stimolante e costruttiva, non casuale, che desidera porre al centro dei riflettori l’architettura storica, moderna o contemporanea in un contesto libero da preconcetti e sovrastrutture.
Il Concorso è riservato a tutti coloro che amano l’architettura e attraverso la scrittura desiderano “parlare” di architettura.

Bando

OAPPC Vicenza_Casa di Riposo_Comune di Asiago (VI)
Riqualificazione della Casa di Riposo e del complesso ex Caserma Riva di Asiago

L'obbiettivo del concorso è quello, attraverso interventi che possano avere una propria autonomia realizzativa, dato che la struttura della casa di riposo dovrà rimanere sempre in funzione, di rendere tale complesso il più funzionale ed accogliente possibile per gli ospiti, ricavando nuovi spazi soprattutto relazionali interni ed esterni, recuperando in parte il rapporto con il verde del paesaggio alpino che caratterizza questi luoghi senza diminuire, anzi migliorandolo se possibile, il rapporto con la dimensione urbana e quindi umana del paese.

La società PIZ srl (società del gruppo Zecca Prefabbricati spa) ha realizzato unitamente ad altri partner europei, un demosite a Morbegno.
Tale progetto si chiama BIPVBOOST ed ha ricevuto un finanziamento dal programma di ricerca e di sviluppo Horizon https://bipvboost.eu/demos/ ed è consistito nell’inserimento su facciate preesistenti di due edifici residenziali, di pannelli isolanti/fotovoltaici di nuova concezione BIPV (Building-integrated photovoltaics), oltre ad altri demo site in Europa.

La visita presso il sito demo BIPVBOOST a Morbegno è prevista per il 31 marzo p.v. a partire dalle ore 14.30 secondo il seguente programma: