Fondazione Inarcassa
Finanziamenti previsti per l'approvvigionamento di software informatici B.I.M.

Fondazione Inarcassa informa di un’estensione del servizio offerto per l’approvvigionamento di software informatici B.I.M- Building Information Modeling, da destinarsi esclusivamente all’attività professionale; da oggi tutti i professionisti iscritti ad Inarcassa e registrati alla Fondazione potranno beneficiare dei finanziamenti previsti.
L’importo massimo finanziabile, stabilito in euro 4.000 oltre Iva (4880) e comprensivo del contratto di assistenza e aggiornamento per la durata massima di 12 mesi, verrà erogato per il tramite della terza linea di credito a valere di InarcassaCard; il rimborso del finanziamento avverrà a cura dell’interessato mediante il piano di ammortamento prescelto in rate mensili, mentre gli interessi passivi sulle operazioni di finanziamento sono sostenuti dalla Fondazione fino ad esaurimento delle risorse stanziate. In caso di richiesta di finanziamento della specie contestuale alla richiesta di InarcassaCard, la predetta Terza linea e la relativa erogazione potranno avvenire senza che siano trascorsi i quattro mesi di titolarità.
La Banca effettuate le valutazioni di merito, in caso positivo, si attiverà direttamente con l’interessato per la pratica di finanziamento e l’erogazione.
ATTENZIONE: in caso di costo superiore il richiedente potrà comunque versare la differenza direttamente alla software house senza usufruire del finanziamento sull’eccedenza.

Maggiori informazioni: http://fondazionearching.it/-/finanziamenti-agevolati-per-licenze-software-b-i-m-

 

 

 

Circolare C.N.AP.P.C.
Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate per l'inserimento degli Architetti e degli Architetti Iunior tra i soggetti da includere tra gli incaricati della trasmissione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni di successione.

Si rimette, in allegato, il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate n. 53616 del 9.3.2018, ove si individuano, ai soli fini della trasmissione telematica delle dichiarazioni di successione e domande di volture catastali, quali soggetti incaricati della trasmissione delle stesse, anche riuniti in forma associativa, gli iscritti all’albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori con il titolo di “Architetto” o “Architetto iunior”.

Documento preliminare
Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell'Aria (PRIA)

Si comunica che in relazione all'aggiornamento del Piano Regionale degli Interventi per la qualità dell'Aria (PRIA) avviato con DGR 6438/2017 è stato pubblicato sul sito web SIVAS www.cartografia.regione.lombardia.it/sivas/  il Documento preliminare di aggiornamento di Piano e il Rapporto preliminare VAS.
Ai sensi di quanto previsto dalla normativa vigente il documento contiene le caratteristiche e gli obiettivi dell'aggiornamento di Piano, le principali linee d'azione previste e gli elementi di valutazione dei correlati effetti significativi sull'ambiente.
Si ricorda che sarà possibile inviare le osservazioni nei 30 giorni a partire dalla pubblicazione utilizzando l'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Nuove norme tecniche sulle costruzioni
D.M. 17.01.2018 (MIT) | GURI Serie Generale n. 42 del 20.02.2018 (Suppl. Ord. n. 8)
In vigore dal 22 marzo 2018

Entreranno in vigore il prossimo 22 marzo le nuove norme tecniche sulle costruzioni, varate dal MIT con il DM 17/01/2018 (MIT), pubblicato in Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n°42 del 20/02/2018 (Supplemento Ordinario n°8), che sostituiranno le vecchie norme di cui al DM 14/01/2008. Il testo delle nuova normativa, redatto in seno al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici con il contributo di questo Consiglio Nazionale, introduce molte novità nell’ambito degli interventi sugli edifici esistenti.
Per fare un esempio, le norme tecniche del 2008, per gli interventi di miglioramento sismico, non imponevano il raggiungimento di standard particolari, poiché bastava dimostrare che, con l’intervento, si migliorava la risposta strutturale della costruzione nei confronti di un sisma, anche in misura modesta; con le nuove norme tecniche, gli interventi di miglioramento sismico che riguardino
costruzioni sensibili, come le scuole, dovranno essere finalizzati al raggiungimento di una percentuale non inferiore al 60% delle prestazioni strutturali attese per le nuove costruzioni.

Diffusione avviso relativo all'iscrizione all'Albo "Commissari di gara" di ERSAF.

ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste) con deliberazione n. III/298 del 20 ottobre 2017 ha approvato il Regolamento per la costituzione dell’Albo dei Commissari di gara da nominare quali componenti delle Commissioni giudicatrici delle gare per l’affidamento di lavori, servizi e forniture da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
Il Regolamento prevede la possibilità d’iscrizione all’Albo di liberi professionisti, docenti universitari e dipendenti delle pubbliche amministrazioni esperti nelle discipline tecniche, economiche, giuridiche che possano contribuire, mediante le specifiche competenze possedute, ad individuare le offerte tecniche più adeguate alle esigenze espresse nei documenti di gara.
l’ing. Marco Scuratti della Struttura Gare e Appalti, tel. 02 67404644, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., è a disposizione per ogni chiarimento.

Avviso

Accordo quadro RPT-FCA avente per oggeto speciali condizioni di acquisto autoveicoli marchi FIAT, LANCIA, ALFA ROMEO, JEEP e FIAT Professional.
L'iniziativa è promossa da Fiat Chrysler Automobiles S.p.a. ed è valida per tutti i professionisti iscritti agli Ordini e Collegi aderenti alla RPT.

Informativa

 

ONSAI Osservatorio Nazionale sui Servizi di Architettura e Ingegneria

Si comunica che sulla homepage del sito web del Consiglio Nazionale (www.awn.it) è ora presente, a fianco a quello relativo alla GUIDA AI BANDI, un
pulsante da cui si accede allo spazio riservato all’Osservatorio Nazionale sui Servizi di Architettura e Ingegneria (ONSAI), raggiungibile anche attraverso il seguente
indirizzo: http://www.awn.it/servizi/6885-osservatorio-nazionale-sui-servizi-di-architettura-e-ingegneria
In tale spazio è stata pubblicata, ed è pertanto scaricabile, la seguente documentazione:
1. Presentazione ONSAI;
2. Seminario di Aggiornamento ONSAI 2018;
2.1 – Documenti
2.2 – Slide relazioni
3. Informazioni sulle attività riservate agli Ordini;
4. Informazioni sulle attività riservate agli Iscritti (segnalazione dei bandi anomali e ricerca delle criticità già presenti su ONSAI);
5. Monitoraggio dei dati acquisiti da ONSAI.

Link di collegamento

 

Fabbricati rurali censiti al Catasto Terreni da dichiarare al Catasto Edilizio Urbano (art. 13, commi 14-ter e 14-quater, del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201). Chiarimenti operativi.

In allegato circolare esplicativa dell'Agenzia delle Entrate

Circolare Agenzia Entrate

I nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, approvati il 4 maggio e il 6 luglio 2017 in Conferenza Unificata, con Accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali, sono stati adeguati alle normative regionali e approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 6894 del 17 luglio 2017.

I nuovi moduli edilizi regionali allegati alla delibera sono i seguenti:

- Comunicazione di Inizio Lavori - CIL (All. 1)

- Modulo unico da compilare a cura del titolare (All. 2)

- Relazione tecnica di Asseverazione da compilare a cura del professionista (All. 3)

- Soggetti coinvolti (All. 4)

- Comunicazione di fine lavori (All. 5)

- Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata - CILA (All. 6)

- Segnalazione Certificata di Inizio Attività - SCIA (All. 7)

- Segnalazione Certificata di Inizio Attività alternativa al permesso di costruire - SCIA Alternativa (All. 8)

- Permesso di costruire - PdC (All. 9)

- Segnalazione Certificata per l’Agibilità - SCIA per l’Agibilità (All. 10)

 

I Comuni hanno l’obbligo di adottare i moduli unificati e standardizzati approvati da Regione Lombardia e di adeguare i propri.

Con la stessa delibera sono abrogati i moduli regionali precedentemente approvati con le delibere n. 3543 dell’8 maggio 2015 (CIL, CILA), n. 4601 del 17 dicembre 2015 (Dichiarazione di Inizio Attività - DIA) e n. 5909 del 28 novembre 2016 (PdC).

La modulistica è scaricabile dal seguente link:
http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/territorio/moduli-edilizi-unificati

 

 

Eventi e Formazione

Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.