Fondazione Benetton
Sulle tracce del luogo del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino
Webinar
| 3 dicembre 2020 | ore 18.00
La Fondazione Benetton Studi Ricerche propone sulla piattaforma Zoom il ciclo di incontri online Sulle tracce del luogo del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2020–2021, pensato per approfondire alcuni dei temi connessi all’ultima edizione del Premio, dedicato a Güllüdere e Kızılçukur: la Valle delle Rose e la Valle Rossa in Cappadocia.
Nel primo appuntamento, Maria Andaloro, storica dell’arte, direttrice della Missione dell’Università degli Studi della Tuscia in Cappadocia, racconterà Pier Paolo Pasolini e la Cappadocia, insieme a Patrizia Boschiero e Luigi Latini, coordinatori delle attività del Premio Carlo Scarpa.
Tra maggio e agosto del 1969 Pasolini girò, in gran parte in questi luoghi al centro della penisola anatolica, il film Medea, con Maria Callas nel ruolo della protagonista. I materiali realizzati dal regista nel corso dell’impresa dedicata al film, i suoi testi, le testimonianze, le poesie scritte durante la lavorazione di Medea, sono la bussola che guiderà Maria Andaloro nel racconto della Cappadocia di Pasolini fra geografia reale e geografia immaginata.

Iscrizioni_https://zoom.us/webinar/register/WN_8jKDmrDtSmC2CP672lpetQ

Un giorno all'anno tutto l'anno
Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità
Webinar
| 3 dicembre 2020

Link_ https://www.sabap.fvg.beniculturali.it/category/eventi-sabap-fvg/

Il 3 dicembre è la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, istituita nel 1981 dall’Assemblea generale dell’ONU per promuovere l’inclusione delle persone con disabilità e combattere ogni forma di discriminazione.
Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo sostiene l’iniziativa promuovendo manifestazioni ed eventi in tutta Italia a favore del principio di eguaglianza di tutte le persone e dell’importanza di garantire a tutti pari opportunità nella fruizione e conoscenza del patrimonio culturale.
Le attività proposte vogliono sensibilizzare e coinvolgere tutti i pubblici per favorire una cittadinanza attiva e consapevole verso i temi dell’inclusione sociale.
Ancor di più quest’anno, in cui è stato necessario confrontarsi con limitazioni, restrizioni e difficoltà a causa della pandemia, è importante riflettere sulle strategie possibili e attuabili per migliorare l’accesso e la fruizione al patrimonio culturale, senza lasciare nessuno indietro, all’insegna dello slogan Un giorno all’anno tutto l’anno.

Ciclo di incontri | Consorzio Poliedra del Politecnico di Milano
Esperienze, Modelli e Strumenti per lo Sviluppo Sostenibile
9 dicembre
| Smart Villages: una transizione per le aree di montagna
14 gennaio | User centred design per servizi di mobilità
17 febbraio | Strumenti per il behavioural change
16 marzo | Stakeholder engagement e processi partecipativi
14 aprile | Smart sustainable districts e città dei 15 minuti

I tre rischi evidenziati dalla pandemia (sanitario, ambientale, cyber risk) si intreccia-no quando si ragiona sul futuro. La ricostruzione post-Covid richiede di (ri)pensa-re prima di agire, riflettendo su territori, reti, attori, relazioni. Si deve ragionare su una transizione che richiede decisioni forti e tempi rapidi, ma anche azioni di sensibilizzazione, partecipazione, formazione: l’approccio normativo da solo non funziona, serve anche un cambiamento dei comportamenti. Gli Obiettivi dell’Agenda ONU 2030 (SDGs, Sustainable Development Goals) sono una bussola per guardare verso il futuro in questo momento dicile, indicando obiettivi precisi e linee di sviluppo in quasi tutti i campi di intervento.Poliedra è un consorzio del Politecnico di Milano che si occupa di sostenibilità nell’ambiente, nei territori, nella mobilità: presentiamo qui un ciclo di webinar su esperienze, modelli e strumenti per lo sviluppo sostenibile, a partire dai nostri progetti e dalle competenze del sistema-Politecnico. Il formato adottato è veloce, basato su interventi brevi, con un dibattito a più voci.

Link_ http://www.poliedra.polimi.it/webinar/

 Flyer.pdf

Ciclo di seminari | Politecnico di Milano | Dipartimento di Architettura e Studi Urbani
Il territorio della montagna. Fragilità e sviluppo sostenibile

> 27 novembre
2020 | 9.00>16.00
Identità e fragilità del territorio di montagna
> 18 dicembre
2020 | 9.00>16.00
Agricoltura di montagna, ricerca scientifica e sviluppo locale
> 29 gennaio 2021
Questioni di sostenibilità ambientale per il paesaggio idroelettrico delle Alpi
> 26 febbraio
2021
Puntuale e sistemico: quali modi di riabitare le terre alte?
> 12 marzo
2021
Top-down vs bottom-up? Costruire comunità nei territori di montagna

La questione del vivere in montagna è il tema del ciclo di webinar promossi dal Dipartimento di Architettura e Studi Urbani nell’ambito della ricerca d’Ecc sulle “Fragilità Territoriali”. Trent’anni dopo la firma della Convenzione delle Alpi, il territorio della montagna non è più il Playground of Europe, bensì un campo molto fertile per lo sviluppo di ricerche ed esperienze di sviluppo locale, oltre che uno specifico ambito d’azione per la Strategia Nazionale delle Aree Interne.
Identità, Agricoltura, Sostenibilità, Abitare, Comunità sono i temi a cui è dedicato ciascuno dei cinque incontri. Nel corso di due sessioni di lavoro (mattino e pomeriggio), i risultati della ricerca dialogano con esperienze di sviluppo locale e governo del territorio, Un question time conclusivo è riservato alla discussione con gli assegnisti e i dottorandi di ricerca del progetto d’Ecc.

Alberincittà | Nuove idee ed esperienze di forestazione urbana
Webinar
| 20 novembre 2020 | 15.00>18.00
Venerdì 20 novembre, dalle ore 15 alle ore 18, ERSAF, in collaborazione con il Comune di Bergamo e la SISEF, organizza un webinar per fare il punto sulle cose fatte e sui programmi futuri. Sulla operatività ma anche sulla cultura. Non a caso si colloca all'interno della terza edizione del Festival cinematografico delle Foreste, promosso a Bergamo dall'associazione Montagna Italia e che vuole raccontare la visione che l'uomo ha delle sue foreste. In allegato il programma dell'incontro.
Iscrizionihttps://www.ersaf.lombardia.it/it/b/447/alberincitta

conferenza
Martino Pedrozzi
Live streaming | 5 novembre 2020 | ore 19.30

Architettura diretta. Pratica e didattica dell'esperienza Introduzione di Nicola Navone

Costruire e dare forma allo spazio comune implica un impegno sociale, un obbligo verso la comunità. Costruire è un atto pubblico, ma che ha inizio necessariamente con un’attività individuale di analisi, riflessione, sintesi. Questo momento preliminare del progetto avviene prima di ogni vincolo, nel contesto ideale del proprio pensiero. Nei casi migliori, poi, il progetto si traduce felicemente anche nel contesto più insidioso del mondo reale. Nella conferenza, Martino Pedrozzi ci illustrerà, attraverso una carrellata di immagini suggestive, proprio quei suoi progetti ideali che si sono riflessi nella realtà in maniera diretta e coerente, quasi immediata: progetti d’architettura sovente minimi, in contesti alpini discosti, realizzati spesso con il suo coinvolgimento personale anche nelle fasi di costruzione, ma anche interventi concepiti e realizzati collettivamente con i suoi studenti dell’Accademia di architettura, in una coerente fusione tra attività professionale e didattica all’insegna dell’esperienza.

Martino Pedrozzi (Zurigo 1971), architetto con studio a Mendrisio, dal 2016 è docente di progettazione all’Accademia di architettura dell’USI, dove ha ideato e dirige dal 2003 il Workshop on International Social Housing (WISH).
Live streaming su Facebook e Vimeo (usiaccademia)

Mario Botta_Oltre lo Spazio
FAD Sincrono | 11 novembre 2020 | ore 18.00 | 2CFP massimo 500 partecipanti
Il documentario diretto da Loretta Dalpozzo e Michèle Volontè e prodotto da Swissbridge Productions è un viaggio “oltre lo spazio”, dentro il mondo inedito di Mario Botta, che permette di scoprire un architetto instancabile ed appassionato.
Dopo aver costruito chiese, cappelle ed una sinagoga, Botta sta progettando una moschea in Cina. Una sfida che giunge a più di 50 anni dall’inizio della sua carriera, in un momento di profonda riflessione professionale e personale.
E’ negli spazi sacri che Mario Botta (classe 1943) ha trovato l’essenza dell’architettura, per questo le registe ripercorrono la sua carriera attraverso il tema a lui più caro. Botta riflette sul bisogno di luoghi di silenzio e di preghiera, sulle contraddizioni del nostro tempo, ma anche sulla sua fede.
Perché una società globalizzata, sente sempre più il bisogno di costruire luoghi di culto?  I suoi pensieri si trasformano in analisi degli spazi sacri del passato, di quelli in cantiere e di quelli che verranno, in un cammino tra passato, presente e futuro, che permette di scorgere l’uomo dietro all’architetto.
Un’esplorazione reale tra Svizzera, Italia, Israele, Corea e Cina, ma anche interiore, tra i ricordi di infanzia e i personaggi (collaboratori, committenti e famigliari) che hanno fatto di lui l’uomo che è oggi.
Iscrizioni_https://www.ordinearchitettivarese.it/corsi-e-seminari/seminari/mario-botta-the-space-beyond/

 Locandina.pdf

Partire con lo sviluppo sostenibile
Webinar
| 16 novembre 2020 | 14.30>17.00 

Il Rapporto Lombardia 2020 in questa edizione affianca alla lettura dei Goal della Agenda 2030 nella nostra regione, un’analisi delle azioni e una proposta di interventi concreti per la ripartenza dei nostri territori dalle criticità generate nella pandemia Covid. Il quadro interpretativo della Agenda 2030 e i suoi 16 obiettivi sono quindi il “trait de union” per analizzare - da un lato gli ambiti sociale, economico, ambientale in Lombardia e misurare progressi e criticità nel raggiungimento dei target della Agenda 2030, dall'altro rappresentano la trama per l'opera di ricucitura degli strappi che questo difficile anno ha lasciato sul territorio lombardo.

A che punto è Regione Lombardia del percorso verso la realizzazione degli obiettivi ONU 2030 e come può reagire a questo periodo di difficoltà e continuare a immaginare un futuro di crescita e sostenibilità? Come meglio possiamo promuovere le energie e la capacità trasformativa di cui la Lombardia è ricca?  Questo Rapporto Lombardia 2020, nei suoi due volumi, offre una visione dinamica che unisce una istantanea del recente passato, un presente che stiamo ancora cercando di comprendere pienamente e un futuro di cui abbiamo la traiettoria degli obiettivi ONU.

I temi oggetto dei due volumi di questo Rapporto Lombardia 2020 saranno lo spunto degli interventi dei rappresentanti istituzionali di Regione Lombardia e dei testimoni qualificati presenti in qualità di relatori all’evento streaming.

Iscrizioni_ https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfOCbXFvgS1W5T8ICVUFhd2Pgs6EacTgdhQw6iveNz-3W5qFA/viewform

Programma.pdf

SEV in collaborazione con l'Ordine Architetti PPC di Sondrio e l'Ordine Ingegneri di Sondrio, ha organizzato il seguente ciclo di incontri serali:
Montagna 4.0 FUTUReALPS comunità, innovazione, sostenibilità, territorio, turismo

25 settembre
| Bormio | 20.30>23.00
9 ottobre | Morbegno | 20.30>23.00
23 ottobre |Tirano | 20.30>23.00
6 novembre | Chiavenna | 20.30>23.00
20 novembre | Sondrio | 17.30>20.00
2 dicembre | Bormio | 20.30>23.00

Gli interessati potranno seguire gli eventi online tramite Youtube https://youtu.be/lp7dbVTlusE | NO CFP 

Si informa che verrà messo in onda sui canali Teleunica uno "Speciale" sull'iniziativa "Montagna 4.0 FUTUReALPS" nei giorni e orari di seguito riportati:

Canale Unica Lecco - Canale  12  | mercoledì 4 novembre ore 18:40 | giovedì 5 novembre ore 19:50
Canale Unica Sondrio - Canale 193 | mercoledì  4 novembre ore 20:50 | giovedì 5 novembre ore 18:50 | venerdì 6 novembre ore 9.40

Programma.pdf

Eventi e Formazione

Novembre 2020
L M M G V S D
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente e per analizzare i dati di traffico. Cliccando su OK acconsenti al loro impiego in accordo con la nostra cookie policy.